La Taubira vince la sua battaglia sui diritti. Il libro arriva in Italia

30 marzo, il presidente francese François Hollande ha annunciato oggi dall’Eliseo la sua rinuncia al progetto di riforma costituzionale da lui promessa quattro mesi fa dopo gli attentati terroristici.

Christiane Taubira, ex ministro della giustizia francese, il 26 gennaio 2016 aveva rassegnato le proprie dimissioni al presidente Hollande, consegnandogli la prima copia di “Murmures à la jeunesse” in aperta polemica col provvedimento oggi ritirato, che prevedeva la revoca della cittadinanza ai francesi colpevoli di atti di terrorismo.

Il libro è entrato subito in classifica creando un fortissimo movimento d’opinione che ha oggi portato Hollande a ricredersi, dando di fatto ragione al suo ex ministro.

Il 28 aprile Baldini&Castoldi lo pubblica in Italia con la prefazione di Gianni Riotta.