Radiografia del fallimento generazionale

di GIAN PAOLO SERINO

Fonte: LA PROVINCIA DI COMO - 04/02/2017

Visualizza la recensione

In “Sempre più vicino” Raul Montanari ambienta nella Milano dei nostri giorni una sorta di tragedia greca Dal racconto di padri troppo impegnati si arriva alla precarietà economica ed esistenziale dei trentenni d’oggi.
Per parafrasare il titolo del suo nuovo romanzo, nelle librerie da pochi giorni Raul Montanari è “Sempre più vicino”. Sempre più vicino a quell’equilibrio tra trama e scrittura che ha spesso raggiunto in molti suoi romanzi, ma questa sua ultima prova letteraria è la dimostrazione che Montanari è lo scrittore più dotato per quello che, non solo da oggi, manca alla nostra cultura.


Libri associati