Scomparsi

di Antonia Del Sambro

Fonte: Mangialibri.com - 27/06/2018

Audra Kinney è una donna con un passato difficile di dipendenza e con una vita matrimoniale che la vede succube da anni di suo marito e di sua suocera. Che le hanno letteralmente fatto terra bruciata intorno, isolandola dai suoi amici e impedendole di dedicarsi al lavoro. Audra viene aiutata prima da una suora, che l’incontra in clinica in uno dei momenti più difficili della sua vita, e poi da se stessa prendendo la decisione di lasciare New York City e partire con i suoi due figlioletti di undici e sei anni per la California. Negli ultimi tempi, i servizi sociali le erano stati parecchio addosso per costringerla a dare l’affidamento dei suoi bambini al marito e per questo Audra quando si mette in viaggio dalla costa est per arrivare a quella ovest preferisce percorrere strade secondarie e stare lontano dalle macchine della polizia, nel terrore che la fermino sotto suggerimento dei servizi sociali. Il viaggio, lungo, faticoso ma pieno di aspettative per il futuro sembra quasi essere giunto al termine... CONTINUA A LEGGERE


Libri associati