La bambina nel buio Boralevi versione thriller

di PAOLA DEL PASQUA

Fonte: QN - La Nazione, Nazionale - 15/05/2018

Visualizza la recensione

La scrittrice fiorentina parla del suo nuovo libro «E' il primo giallo al femminile scritto in Italia Sondo il cuore delle donne con un intreccio di mistero»

ANNI '80 , campagna veneta. Una ridondante festa in villa, dove lo sfarzo ingessato di uno stucchevole bon ton non è che preludio a una tragedia imminente. Mistero, inquietudine, chiara percezione di segreti plumbei: è tutto nell'incipit il filo tensivo de «La bambina nel buio», ultimo romanzo della scrittrice fiorentina Antonella Boralevi. Che libro si ha in mano? « Un libro che non si riesce a lasciare finché non si è arrivati in fondo, quello che io per prima non vedrei l'ora di riprendere, una volta tornata a casa. Il migliore che abbia mai scritto per potenza e introspezione. L'effetto su cui fa leva il thriller».


Libri associati