Da Taranto a Berlino il viaggio generazionale di Angelo Mellone

di Redazione

Fonte: Corriere del Mezzogiorno - 20/09/2015

Visualizza la recensione

Da Taranto a Berlino. Un viaggio lungo quasi venticinque anni, tra sciarpe rossoblù dono del portiere Giampaolo Spagnolo, citazioni di Massimo Morsello, «il De Gregori nero», e manifestazioni non autorizzate. Ma soprattutto amori, stadio, amicizie, carriere. Nessuna croce manca, l'ultimo romanzo di Angelo Mellone, è il racconto generazionale dei ragazzi che scelsero alla fine degli anni Ottanta di frequentare una sezione del Fronte della Gioventù o del Msi per dare risposte alla propria inquietudine, mentre tutto il mondo sembra allinearsi all'edonismo e il crollo del Muro faceva vacillare troppe certezze, tutte insieme.


Libri associati