Bonatti Walter

(1930-2011) ha compiuto, fin da giovanissimo, le imprese alpinistiche più estreme della sua epoca. È del 1954 la sua drammatica partecipazione alla conquista del K2. Ha concluso l’attività di scalatore nel 1965 sulla vetta del Cervino, che ha raggiunto per la parete nord in via diretta, in solitaria e in pieno inverno. Autore di libri di grande successo, ha pubblicato, per Dalai editore, Montagne di una vita, In terre lontane, Una vita così, I miei ricordi, K2 – La verità: 1954-2004. Nel 2000 il presidente francese Jacques Chirac gli ha conferito il titolo di Ufficiale dell’Ordine della Legion d’Onore. Nel 2009 ha ricevuto il Piolet d’Or alla carriera (il più importante riconoscimento del mondo dell’alpinismo).


Dello stesso autore