Mimmo Borrelli

Mimmo Borrelli

Mimmo Borrelli (Napoli, 1979) scrive ’Nzularchia fra il 2003 e il 2005, vince il premio Riccione e Franco Quadri lo definisce «uno scrittore furibondo, fluviale, forte, già importante». Il talento è confermato da ’A Sciaveca (2007), Premio Tondelli, e da La madre: ’i figlie so’ piezze ’i sfaccimma, rivisitazione del mito di Medea, che ottiene il Premio Testori. Nel settembre 2012 la sua opera-oratorio Napucalisse apre la stagione del Teatro San Carlo di Napoli, musicata dal compositore Giorgio Battistelli. Dopo Opera Pezzentella (2014), collabora con Roberto Saviano in Sanghenapule (2015).


Dello stesso autore